Comune di Palosco
Sei in: Skip Navigation LinksHome > Uffici Comunali > S.U.A.P. (Commercio - Attività Produttive)
INFORMAZIONI PER PRESENTAZIONE SCIA al SUAP
Indietro




Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è uno strumento pensato per semplificare le relazioni tra le imprese e la Pubblica Amministrazione.

La Giunta Comunale, con propria Deliberazione n. 45 del 22.03.2011, ha istituito il SUAP attribuendone la responsabilità al Responsabile dell’Area Polizia Locale - Commercio. 

Il SUAP comunale è l'unico interlocutore per l'imprenditore per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività.

Per attività produttive si intende: le attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche ed alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni. 

Per impianti produttivi: i fabbricati, gli impianti e altri luoghi in cui si svolgono tutte o parte delle fasi di produzione di beni e servizi.

Il Comune di Palosco, con propria Deliberazione G. C. n. 135 del 19.11.2016 ha approvato lo schema di convenzione con la Camera di Commercio di Bergamo per l’utilizzo del portale “IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT” per la gestione delle pratiche SUAP.

A far data dal 23/01/2017 verranno accettate solo le pratiche inoltrate tramite il suddetto portale al quale si accede cliccando sul link:http://www.impresainungiorno.gov.it/route/suap?codComune=G295

 

PRESENTAZIONE PRATICHE

E’ innanzitutto necessario essere provvisti di Personal Computer – connessione Internet - casella di posta elettronica certificata (PEC), dispositivo di firma digitale – diversamente occorre rivolgersi ad un intermediario (commercialista, associazioni di categoria, patronati o altro incaricati con procura).

L’accordo sottoscritto fra il Comune di Palosco e la Camera di Commercio di Bergamo consente agli utenti del SUAP, sia per le pratiche contestuali che per quelle di competenza del solo SUAP, di utilizzare il software di Front Office on line predisposto da InfoCamere di Bergamo utilizzando il predetto portale.

A tale proposito si informa che:

a)  Se la pratica è da inviare contestualmente al SUAP e al Registro Imprese (nonché eventualmente all’INPS, all’INAIL e/o all’Agenzia delle Entrate) la stessa dovrà essere obbligatoriamente predisposta partendo dalla compilazione dell’applicativo STARWEB per la creazione della pratica ComUnica.  Il D.P.R. 160/2010 prevede che la S.C.I.A. nei casi in cui sia contestuale alla Comunicazione Unica, è presentata infatti presso il Registro Imprese che la trasmette immediatamente al SUAP competente. 

b)   Se la pratica invece è di competenza solo dello Sportello Unico, la stessa dovrà essere compilata in modalità Front Office e inviata direttamente al SUAP.

 

PRESENTAZIONE INTEGRAZIONI

Nel caso di richiesta di correzione/integrazione da parte del SUAP, l’utente dovrà procedere esclusivamente attraverso la funzione “MyPage”.

 

 DIRITTI DI ISTRUTTORIA

(vedasi Estratto allegato alla Deliberazione di G.C. n. 124 del 14.12.2013 nella sezione “Pagamenti diritti istruttori” nel Front Office del SUAP comune di Palosco, sul portale IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT)

I diritti comunali di istruttoria devono essere corrisposti tramite:

a)    bonifico bancario: Tesoreria Comunale Banca Credito Cooperativo Dell’Oglio e del Serio -      P.zza   Manzoni Palosco - IBAN IT65O0851453310000000800829;                                 

b)     bollettino postale: c/c 12480240 – intestato a Comune di Palosco 

indicare nella causale “ S.C.I.A. relativa all’attività di ________ in via__________ , n. _____ ”.

 

 DIRITTI SANITARI all’ATS per le S.C.I.A. commerciali-alimentari

informarsi preventivamente degli importi da corrispondere

I diritti sanitari relativi a S.C.I.A. di interesse dell’Azienda Territoriale Sanitaria devono essere corrisposti mediante:

a)  bollettino postale c/c 16185241 – intestato ATS di Bergamo

b)  bonifico bancario “ Servizio di Tesoreria e Cassa dell’ATS di Bergamo” presso Istituto Bancario Credito Valtellinese di Sondrio - IBAN IT15C0306911100100000300032, specificando la causale

L’attestazione di avvenuto pagamento dovrà essere allegata alla pratica da presentare al SUAP

 

IMPOSTA DI BOLLO

Sulle istanze che prevedono “l’emanazione di un provvedimento amministrativo” deve essere corrisposta una marca da bollo in corso legale al momento dell’inoltro della pratica, come da Decreto del Presidente della Repubblica 26/101972, n. 642 e dal Decreto Legge 26/04/2013.

Per assolvere a tale adempimento, si dovrà procedere all’acquisto della marca e comunicare al SUAP il relativo numero identificativo (seriale). Inoltre, bisogna autocertificare che la marca da bollo in questione non sarà utilizzata per qualsiasi altro adempimento (articolo 3 del Decreto Ministeriale 10/11/2011).

 

Al ritiro del provvedimento finale, dovrà essere recapitata una marca da bollo in corso legale da apporre sul provvedimento amministrativo da ritirare.

Per eventuali chiarimenti, contattare preventivamente lo Sportello Unico del Comune tramite il nr. 035/845046. int. 1

 
L'Ufficio è composto dal seguente personale:

RESPONSABILE S.U.A.P.

COSIMO MEMMOLA – Responsabile Polizia Locale - 


Referenti per informazioni su pratiche Artigianali/Produttive/AUA.
 
ARCH. DANIELA RUSSO –  Responsabile Ufficio Tenico
GEOM. MARCO PLEBANI – Responsabile procedimento
 

Orari di apertura e ricevimento al pubblico

PRESSO Ufficio di Polizia Locale
 
LUNEDI' dalle ore 11.30 alle ore 12.30 chiuso
MARTEDI' chiuso chiuso
MERCOLEDI' chiuso dalle ore 14.30 alle ore 17.30
GIOVEDI' chiuso chiuso
VENERDI' chiuso
dalle ore 16.00 alle ore 17.00
SABATO chiuso chiuso